Roma, maxi incendio in impianto rifiuti Ama su via Salaria: l’odore di bruciato in tutta la città FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2018 9:30 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2018 12:13
roma incendio ama

Incendio in impianto rifiuti Ama su via Salaria a Roma

ROMA – Un vasto incendio è divampato questa notte, dopo le 4, in un capannone adibito a deposito rifiuti nell’impianto Ama di via Salaria 981 a Roma.

Sul posto 12 squadre dei vigili del fuoco, per un totale di circa 40 uomini, e i carabinieri. Le fiamme sono divampate in un capannone di circa duemila metri quadrati. Il fumo e l’odore acre sono visibili e percepibili in molte zone della Capitale.

“Una nube di fumo rossastro si è alzata in cielo, chiudete le finestre”, il tam tam sui social, dei residenti, viene condiviso in pochi minuti. 

“L’aria è irrespirabile”, “Forse solo più avanti ci diranno quello che stiamo respirando, se uscite usate le mascherine”, si legge ancora. Categorico il Comitato di Quartiere di Fidene: “Ancora pensiamo all’autorizzazione, alle modifiche, a spendere soldi pubblici su quell’impianto. Il TMB deve chiudere senza se e senza ma”.

Da tempo il TMB di via Salaria è oggetto delle proteste degli abitanti di Roma Nord. L’impianto è destinato alla lavorazione dei rifiuti indifferenziati. TMB sta per “trattamento meccanico-biologico”: alcuni macchinari appositi separano la parte umida dei rifiuti dalla parte secca, e riutilizzano quest’ultima riciclandola o producendo combustibile.

 

(Video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)