Roma, rom fuma in metro: passeggera protesta e scatta rissa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2015 - 22:14 OLTRE 6 MESI FA
Roma, rom fuma in metro: passeggera protesta e scatta rissa

Roma, rom fuma in metro: passeggera protesta e scatta rissa

ROMA – Metro B, stazione Policlinico. Una donna nomade accende una sigaretta nella stazione, una passeggera protesta e scatta la rissa nella metro di Roma. Il fatto è accaduto il 18 agosto e l’intervento della polizia è stato necessario per sedare la rissa a spinte e insulti tra le due donne.

Alessandro Tittozzi sul Messaggero scrive che la nomade è stata denunciata per detenzione di arma impropria e minacce

“La lite sarebbe scaturita perché la nomade stava fumando all’interno della fermata e l’altra donna le ha fatto notare che la cosa era vietata. Di fronte alla richiesta di smettere la nomade è andata in escandescenze e con un taglierino si è scagliata contro la passeggera per tentare di colpirla. Ma per fortuna l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato il contatto tra le due e ha permesso di denunciare la giovane rom, cittadina italiana, con l’accusa di minacce e possesso di arma impropria”.