Roma, una via a Oriana Fallaci: il Comune dice no

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2014 1:53 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2014 1:54
Roma, una via a Oriana Fallaci: il Comune dice no

Roma, una via a Oriana Fallaci: il Comune dice no

ROMA – Roma dice ‘no’, per il momento, ad una strada intitolata ad Oriana Fallaci. Toni accesi in Campidoglio dove l’assemblea capitolina ha bocciato una mozione, presentata da un consigliere di Ncd e firmata da tutti i gruppi capitolini, che prevedeva l’intitolazione di una via alla giornalista e scrittrice.

A votare contro però sia il Pd che Sel ‘contestando’ una frase all’interno del testo del documento considerata “inneggiante all’odio religioso”. All’indomani dell’ottavo anniversario della morte della Fallaci, l’idea di intitolarle una via o una piazza nella Capitale fa discutere.

Così come è successo proprio ieri a Firenze, città natale della giornalista scomparsa nel 2006, dove il sindaco Dario Nardella è intervenuto sulla questione: “Ogni cosa a suo tempo – ha detto -, passo dopo passo: analizzeremo tutte le condizioni, tutti i fattori che possono portare ad una decisione in questo senso prima dei dieci anni dalla morte, previsti dalla procedura ordinaria”.