San Lazzaro di Savena, giochi vietati al parco dopo pranzo: “Si fa il riposino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 16:12 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 16:12
San Lazzaro di Savena, giochi vietati al parco dopo pranzo: "Si fa il riposino"

San Lazzaro di Savena, giochi vietati al parco dopo pranzo: “Si fa il riposino”

BOLOGNA – Giochi vietati nei parchi di San Lazzaro di Savena (Bologna) dopo pranzo: si fa la pennichella. Parchi off limits sia dalle 13 alle 16 sia dalle 22 alle 8. E chi non rispetta il divieto rischia una multa da 25 a 500 euro.

Come spiega il sito del Comune: 

“Uno dei tanti compiti del Comune consiste nel tutelare la qualità di vita dei propri cittadini. Una qualità di vita elevata è data da molti aspetti, tra questi non si può sottovalutare la dimensione della tranquillità delle persone. Per garantire questo importante aspetto l’amministrazione ha emanato un’ordinanza che prevede il divieto di uso delle strutture ludiche all’interno dei parchi pubblici che distano meno di 20 metri da immobili ad uso residenziale”.