Savona, trovate morte le due donne disperse nel torrente Letimbro

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 aprile 2019 16:00 | Ultimo aggiornamento: 24 aprile 2019 19:22
Savona, trovata morta una delle due donne disperse nel torrente Letimbro

Savona, trovata morta una delle due donne disperse nel torrente Letimbro (Foto Ansa)

SAVONA  –  Sono state ritrovate morte le due donne disperse da martedì sera, 24 aprile, nel torrente Letimbro, in Liguria. Il primo cadavere è stato ritrovato nel pomeriggio di mercoledì 24 aprile all’altezza della cava Germano, poco lontano dal punto di guado dove è avvenuto l’incidente. Il secondo poco dopo. Si tratta dei corpi di  Ana Luisa Perez Munoz, 38 anni, e della sua amica Maria Clemence Tenorio, 60 anni.  

Martedì sera le due donne stavano attraversando un piccolo guado per raggiungere la loro abitazione quando, probabilmente ingannate dal buio e dalla corrente, sono cadute in acqua. A lanciare l’allarme il compagno di una delle due, Gino Lucia. 

L’uomo ha raccontato alla polizia di essere arrivato all’altezza del guado in auto con la sua compagna, Ana Luisa Perez Munoz, di 38 anni, e all’amica di lei, una sua connazionale di una cinquantina d’anni, per rincasare. Visto che il fiume era ingrossato a causa delle piogge intense, avrebbe deciso di non attraversarlo in auto, ma di parcheggiarla lungo la strada.

A quel punto, mentre lui parcheggiava, le due donne avrebbero attraversato il guado e sarebbero scivolate nel torrente. Quando Lucia è arrivato davanti alla porta di casa ha trovato tutto chiuso e le luci spente. Allora è tornato indietro e ha visto, secondo quanto ha raccontato “un braccio che spuntava dall’acqua”. (Fonte: Ansa)