Sciopero trasporti 8 marzo 2019 città per città. Treni, aerei, taxi: info e orari

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 8 marzo 2019 6:49 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2019 8:29
Sciopero dei trasporti 8 marzo 2019 città per città. Treni, aerei, taxi: info e orari

Sciopero trasporti 8 marzo 2019 città per città. Treni, aerei, taxi: info e orari (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Venerdì 8 marzo 2019 non è solo la festa della donna. Venerdì 8 marzo quest’anno vuol dire sciopero: sciopero dei trasporti, della scuola, dei lavoratori della sanità. Per i pendolari, per chi prende i mezzi pubblici per andare a lavoro e per i viaggiatori, ecco le fasce orarie e tutte le informazioni per quanto riguarda trasporto locale, treni, aerei.

Sciopero dei mezzi città per città.

Roma: le fasce di garanzia di bus, tram e metro sono fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. A rischio anche i collegamenti ferroviari Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Possibili disagi anche su Cotral (la Compagnia Trasporti Laziali) dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 a fine servizio: garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8.30 e, dalla ripresa del servizio, dalle ore 17 fino alle ore 20.

Milano stop a bus, metro e tram dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Torino il trasporto pubblico sarà garantito nelle seguenti fasce orarie:
– Autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – Torino–Aeroporto–Ceres): da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
– Servizio urbano e suburbano e metropolitana: dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 12 alle ore 15.

Napoli Usb, Orsa e Faisa Confail hanno proclamato uno sciopero del trasporto pubblico locale di 4 ore (dalle 9 alle 13), USB anche lo sciopero generale di 24 ore. Fasce di garanzia: 
– Linee bus: il servizio sarà garantito dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.
– Metro Linea 1: al mattino prima corsa da Piscinola ore 6.40 e da Garibaldi 7.20, ultima corsa da Piscinola 9.14 e da Garibaldi 9.18; al pomeriggio prima corsa da Piscinola ore 17.11 e da Garibaldi 17.51, ultima corsa da Piscinola 19.44 e da Garibaldi 19.48; 
– Funicolari:  al mattino prima corsa alle ore 7, ultima corsa alle 9.20; al pomeriggio alle 17 e ultima corsa alle 19.50.

Bologna stop dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio di venerdì 8 marzo. Negli orari di sciopero, i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano non saranno garantiti. Più precisamente, per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera. Per le linee extraurbane del bacino di Bologna operate dal vettore Autoguidovie saranno in vigore gli stessi orari di sciopero.

Firenze il servizio della tramvia, la cui regolarità dipenderà dalle adesioni allo sciopero, sarà comunque garantito dalle 6.30 fino alle 9.30 e dalle 17 fino alle 20.

Sciopero dei treni.

I dipendenti Trenitalia saranno in sciopero da mezzanotte alle 21 dell’8 marzo: per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21. Sarà inoltre garantito il servizio Leonardo Express fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Le Frecce inoltre circoleranno regolarmente.

Protestano anche i lavoratori di Trenord, il cui sciopero durerà da mezzanotte fino alle 21 dell’8 marzo ed è stato indetto da Unione Sindacale Italiana, Unione Sindacale di Base, organizzazioni sindacali CUB Trasporti e SGB e Confederazioni di Base – SI Cobas e Cobas del Lavoro Privato. Saranno istituiti autobus sostitutivi limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali di “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Stabio” in caso di cancellazione delle corse. Saranno poi in vigore le consuete fasce di garanzia dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

Sciopero degli aerei.

Il personale di Alitalia si fermerà per 4 ore, dalle 10 alle 14. Mobilitazione anche dell’Associazione piloti di Air Italy (sciopero dalle 11 alle ore 15). Molti altri si fermeranno per 24 ore.

Sciopero dei taxi e sulle autostrade.

Stop dei taxi dalle 8 alle 22, ma non a Milano e nel bacino aeroportuale lombardo (secondo quanto comunicato dalle associazioni di categoria). Protestano anche gli addetti alla viabilità stradale dalle 6 dell’8 marzo alle 6 del 9 marzo.

Sciopero dei traghetti.

Stop per il trasporto marittimo: i viaggi per le isole minori subiranno uno stop per tutto il giorno, quelli per le isole maggiori si interromperanno un’ora prima delle partenze.

Fonte Mit.

Fonte Trenitalia.

Fonte Trenord.