Studenti in piazza a Torino dopo i 2 morti in stage: tentato assalto a Confindustria, scontri e 7 feriti tra le forze dell’ordine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Febbraio 2022 - 14:41 OLTRE 6 MESI FA
Studenti in piazza a Torino contro l'alternanza scuola-lavoro dopo i 2 morti in stage: scontri, 7 feriti tra le forze dell'ordine

Studenti in piazza a Torino contro l’alternanza scuola-lavoro dopo i 2 morti in stage: scontri, 7 feriti tra le forze dell’ordine (Foto Ansa)

Studenti in piazza oggi, venerdì 18 febbraio, anche a Torino per protestare contro l’alternanza scuola-lavoro dopo la morte di Giuseppe Lenoci. Nel capoluogo piemontese, come a Napoli e Roma, ci sono state tensioni, in particolare quando alcuni studenti hanno tentato di assaltare la sede dell’Unione industriale. 

Studenti in piazza a Torino: scontri, 7 feriti tra le forze dell’ordine

Qui alcuni manifestanti hanno acceso dei fumogeni e bruciato alcuni fogli con lo stemma della Confindustria. Hanno poi lanciato uova e vernice rossa contro il palazzo e hanno tentato di forzare il cancello d’ingresso colpendo con bastoni e aste di bandiere le forze dell’ordine poste a presidio del varco.

I feriti durante il tentato assalto alla sede di Unioni Industriali

Sette membri delle forze dell’ordine sono rimasti feriti. I due feriti più gravi sono un funzionario di polizia che è stato colpito da una bastonata al volto e un tenente dei carabinieri rimasto ferito ad un occhio. Entrambi sono stati portati in ospedale per essere medicati. Gli altri carabinieri hanno, invece, riportato ferite lievi.

Studenti in piazza a Torino contro l’alternanza scuola-lavoro

A Torino e in tutta Italia, da Roma a Napoli, da Firenze a Palermo, gli studenti sono scesi in piazza per protestare contro l’alternanza scuola-lavoro e chiedere la modifica dell’esame di maturità.

“Alternanza – repressione – maturità. No alla scuola dei padroni”, lo slogan dello striscione che aperto il corteo degli studenti torinesi, circa tremila.