Tnt Express, 850 esuberi su 3mila dipendenti: “Dobbiamo snellirci”

Pubblicato il 10 Giugno 2013 13:43 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 13:44
Tnt Express, 850 esuberi su 3mila dipendenti: "Dobbiamo snellirci"

Foto Lapresse

TORINO – Tnt Express vara un piano di riorganizzazione in Italia che prevede 850 esuberi su 3.000 dipendenti. Lo ha reso noto l’azienda che parla di ”necessita’ di adattare la struttura operativa italiana al difficile contesto economico, in linea con il programma Deliver”.

Il piano prevede di far confluire le attivita’ operative delle filiali piu’ piccole in strutture di dimensioni maggiori, collocate in posizioni strategiche sul territorio nazionale. Circa 20 strutture in Italia saranno coinvolte.

”Sono consapevole che si tratti di una notizia particolarmente difficile – commenta l’amministratore delegato di Tnt Express Italy, Tony Jakobsen – purtroppo il rallentamento dell’economia e la pressione sui prezzi che interessa il settore dei trasporti impongono questi cambiamenti. Dobbiamo ripensare la nostra organizzazione in una chiave più agile e snella, con una struttura dei costi competitiva, in grado di tutelare il nostro posizionamento sul mercato nel lungo termine”.