Torino, medico di base arrestato. E’ accusato di molestie sulle pazienti, tra cui una bambina

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2018 17:12 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 17:12
Torino, medico di base arrestato. E' accusato di molestie sulle pazienti, tra cui una bambina

Torino, medico di base arrestato. E’ accusato di molestie sulle pazienti, tra cui una bambina (Foto Ansa)

TORINO – Avrebbe molestato alcune pazienti, tra cui anche una bimba di 10 anni, filmando con il proprio cellulare le molestie. Con queste accuse i carabinieri di Torino hanno arrestato un medico di base. L’uomo, che deve rispondere di violenza sessuale aggravata, è stato posto agli arresti domiciliari. 

I fatti si sarebbero verificati tra il 2014 e il 2018 su una serie di donne tra i 29 e i 46 anni. Un’episodio, che risale a una decina di anni fa, ha visto come vittima una minorenne. Le indagini dei carabinieri sono scattate lo scorso luglio, dopo la denuncia di una paziente: la donna ha raccontato di essersi rivolta al medico, 56 anni, per curare degli attacchi d’asma. Altre sei pazienti, ascoltate dagli investigatori durante gli accertamenti, hanno denunciato di essere state molestate.

L’episodio della bambina risalirebbe al 2008. La “persona offesa”, oggi ventenne, ha raccontato agli investigatori che durante una visita, il dottore la spogliò e la molestò. Un’altra paziente, invece, ha denunciato di essere stata molestata in due occasioni: una nel 2008 e nel 2015. La donna si era rivolta al medico per dei problemi ai reni.

Secondo quanto raccontato agli inquirenti dalle vittime, durante le molestie il medico attivava la fotocamera del cellulare per riprendere tutto. Le donne hanno detto che, durante le visite, il dottore era solito prendere il telefono, posizionarlo su una borsa o su un tavolo e accendere la fotocamera. Le indagini dei carabinieri continuano per ricostruire gli episodi.