Torino, nella acque del Po ritrovato cadavere di un 29enne delle Bahamas con passaporto diplomatico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 giugno 2019 22:06 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2019 22:06
Torino, nella acque del Po ritrovato cadavere di un 29enne delle Bahamas con passaporto diplomatico (foto d'archivio Ansa)

Torino, nella acque del Po ritrovato cadavere di un 29enne delle Bahamas con passaporto diplomatico (foto Ansa)

ROMA – Il cadavere di un 29enne originario delle Bahamas, Ramsey Alrae Keiron, è stato ritrovato nelle acque del Po. Il giovane era in Italia con un permesso di soggiorno rilasciato dall’Austria per motivi diplomatici. A Vienna il 29enne infatti frequentava una scuola diplomatica e aveva rapporti con il ministero degli Esteri delle Bahamas. 

A dare l’allarme, nel pomeriggio di martedì 4 giugno, è stato un passante, che ha notato il cadavere nel fiume all’altezza del ponte Isabella. In acqua da due o tre giorni, non presenta segni di violenza, solo una ferita alla testa compatibile secondo i primi accertamenti con una caduta. L’uomo pernottava in un bed&breakfast di Torino insieme ad un amico, di cui nei giorni scorsi è stata presentata una denuncia di scomparsa. Sul caso indaga la polizia.

Fonte: Ansa.

5 x 1000