Treviso: scontro di gioco, portiere 18enne perde un rene

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2014 13:30 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2014 19:30
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

TREVISO – Mancavano pochi minuti alla fine della partita quando il portiere della juniores della Sp di Pederobba, in presa bassa, è stato colpito accidentalmente da un avversario al fianco. Michele Fornasier, 18 anni, originario di Valdobbiadene, in provincia di Treviso, è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Castelfranco.

Ricoverato i medici hanno deciso di asportargli il rene colpito. “Penso soltanto a guarire. Poi vedremo se potrò tornare a giocare” ha detto, intervistato dal Gazzettino, lo sfortunato portiere. Come racconta il quotidiano veneto domenica a Onigo compagni di squadra e amici gli hanno dedicato uno striscione: “Siamo tutti con te portierone”.