“Tutti in aula il 31 novembre”: l’udienza del giudice nel giorno che non c’è…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2014 9:22 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2014 9:24
"Tutti in aula il 31 novembre": l'udienza del giudice nel giorno che non c'è...

“Tutti in aula il 31 novembre”: l’udienza del giudice nel giorno che non c’è…

BERGAMO – “Tutti in aula il 31 novembre“. Questo il giorno dell’udienza fissata da un giudice di pace di Bergamo. Un’udienza che difficilmente si potrà celebrare, in un giorno che decisamente non è mai esistito sul calendario.

L’Eco di Bergamo scrive:

“Come faceva quella filastrocca? Trenta giorni ha novembre (occhio, novembre…) con aprile, giugno e settembre. Di 28 ce n’è uno (anni bisestili permettendo), tutti gli altri ne hanno 31. Di giorni, appunto. Capita però che nell’Ufficio del giudice di pace di Bergamo qualcuno abbia fatto confusione con il calendario. O molto più semplicemente invertito le cifre della data di un’udienza. Che invece di essere convocata per il 13 novembre 2014 alle 8,30 si è ritrovata spostata ad un magico e misterioso 31 novembre dello stesso anno. Un semplice equivoco, ma un appuntamento da segnare comunque in rosso sull’agenda. Se solo si trovasse la pagina… Ma si sta già lavorando ad un rinvio: la data più probabile è il 30 febbraio, si dice”.