Colpo grosso al Palazzo Ducale di Venezia: rubati gioielli della mostra “Tesori dei Maharaja”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 gennaio 2018 14:54 | Ultimo aggiornamento: 3 gennaio 2018 16:13
gioelli-furto-venezia

Colpo grosso al Palazzo Ducale di Venezia: rubati gioielli della mostra “Tesori dei Maharaja”

VENEZIA – Colpo grosso al Palazzo Ducale di Venezia: rubati gioielli per migliaia di euro. Un colpo è stato messo a segno a Palazzo Ducale a Venezia intorno alle 10 del mattino del 3 gennaio. I ladri hanno rubato una spilla e un paio di orecchini esposti nella mostra “Tesori dei Moghul e dei Maharaja” dal valore di almeno 30mila euro, ma il valore reale potrebbe essere di qualche milione di euro.

La mostra, allestita nella sala dello Scrutinio, si chiuderà proprio la sera del 3 gennaio a Palazzo Ducale e raccoglie, per la prima volta in Italia, 270 tra gemme e gioielli indiani dal XVI al XX secolo appartenenti alla collezione Al Thani.

Secondo le prime informazioni a forzare la teca sarebbero state due persone, una che ha agito direttamente, e l’altra che lo copriva. E’ quanto emergerebbe dalle riprese della video sorveglianza. Chi ha forzato la teca si è impossessato, infilandosi il tutto in tasca, almeno una spilla in oro e di un paio di orecchini per un valore al momento stimato in 30 mila euro, ma il valore reale, che potrà essere confermato solo dalla proprietà, “potrebbe essere di qualche milione di euro”.

Per gli investigatori, i gioielli sono molto difficili da smerciare al mercato nero perché troppo conosciuti. L’ipotesi è quindi che ai monili possano essere tolte dai ladri le pietre preziose per essere vendute separatamente. Dall’analisi dei video di sorveglianza emerge che i ladri – non è chiaro se siano due o più persone perché risultano mescolati alla folla dei visitatori della mostra – dopo aver sottratto i gioielli dalla teca ed esserseli messi in tasca si sono allontanati subito indisturbati. Si sono diretti senza esitazioni verso l’uscita a passo molto spedito e si sono confusi con i turisti che si trovavano in quel momento in Piazza San Marco, facendo perdere le proprie tracce.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other