Veronica Panarello “insultava Andrea Loris Stival così”…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2015 17:44 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2015 17:45
Veronica Panarello insultava Andrea Loris Stival dicendo...

Veronica Panarello insultava Andrea Loris Stival dicendo…

RAGUSA – Veronica Panarello, scrive il settimanale Giallo, avrebbe insultato il figlio Andrea Loris Stival (per la cui morte è unica indagata) dicendogli che “era stupido come papà”.

Ecco quanto scritto su Giallo: “Veronica era solita sgridare Loris dandogli del cretino e dello stupido, cosa che invece non faceva con Diego, il figlio più piccolo. Diego era considerato da Veronica il figlio intelligente, tant’è che lo paragonava a lei, mentre di Loris diceva che era stupido come il padre. Loris a casa non era tranquillo perché la madre gli urlava sempre contro: per fare i compiti doveva venire a casa mia”.

Secondo Giallo è stata Sonia R.G., un’amica di Veronica, 27 anni, a raccontare questo agli inquirenti. Le due amiche, continua Giallo, si conoscono da nove anni, cioè da quando Veronica, incinta di Loris, si trasferì con il marito Davide Stival nella palazzina di via Garibaldi 82.

Alcune delle rivelazioni di Sonia riportate da Giallo: “Un giorno Veronica, dopo aver preso una sua fotografia di quando era piccola e una di suo figlio Loris, le poneva a confronto facendomi notare che erano uguali. Io non mi spiegavo cosa intendesse dimostrarmi con tale esempio, ricordo però che tale gesto lo ha fatto in diverse occasioni quando andavo a trovarla a casa sua”.

Sonia parla poi del rapporto tra Veronica e suo marito Davide: “Poiché Davide faceva il camionista, ho notato che quando lui era fuori per lavoro lei era felice. Quando invece Davide le comunicava che stava facendo rientro a casa cambiava umore. In alcune circostanze mi diceva che Davide, facendo il camionista, avrebbe potuto tradirla in qualsiasi momento…Quando era da sola, spesso le facevo compagnia la sera. Ricordo che le piacevano i programmi televisivi sui delitti irrisolti: li guardava anche in presenza dei bambini… Veronica era spesso collegata nelle chat, ma non so con chi si scrivesse. Inoltre, mi è capitato che in qualche occasione, ricevendo telefonate, metteva giù senza rispondere”.