Vibo Valentia: uccise due persone in un agguato, si costituisce killer

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 maggio 2018 8:59 | Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2018 9:00
Vibo Valentia: uccise due persone in un agguato, si costituisce killer

Vibo Valentia: uccise due persone in un agguato, si costituisce killer

VIBO VALENTIA – Si è costituito nella notte tra lunedì e martedì nel carcere di Vibo Valentia Francesco Olivieri, il 32enne che venerdì scorso, tra Limbadi e Nicotera, nel vibonese, ha ucciso due persone e ne ha ferita un’altra. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] Il personale del carcere ha subito avvertito i carabinieri, che hanno preso in consegna l’uomo e lo hanno condotto in caserma, dove è stato sottoposto ad interrogatorio da parte del pm della Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

Francesco Olivieri, nel corso dell’interrogatorio, condotto dal pm Concettina Iannazzo, è stato sentito sul movente che del delitto a Nicotera di Giuseppina Mollese e Michele Valerioti dopo averli raggiunti nelle rispettive abitazioni. Nel corso dell’interrogatorio Olivieri è stato assistito dal suo difensore di fiducia, Francesco Schimio. Sul contenuto dell’interrogatorio, al momento, non è trapelata alcuna indiscrezione.

Lunedì i carabinieri, nelle campagne di Spilinga, avevano trovato l’automobile utilizzata da Olivieri per la fuga. La vettura (una Fiat Panda) era stata data alle fiamme.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other