Ruba l’auto del padre, non si ferma al posto di blocco e rischia di investire un carabiniere: denunciato 15enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2020 11:36 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2020 11:36
Vinovo, ruba l'auto del padre, non si ferma al posto di blocco e rischia di investire un carabiniere

Ruba l’auto del padre, non si ferma al posto di blocco e rischia di investire un carabiniere: denunciato 15enne

A 15 anni ha rubato l’auto del padre, che stava dormendo, per andarsi a fare un giro. Bravata che però è terminata con la vettura finita fuori strada e i carabinieri che lo hanno denunciato.

I carabinieri di Vinovo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 15enne.

Il giovane aveva rubato l’auto al padre. Poco dopo però non si è fermato ad un posto di blocco rischiando di investire un carabiniere.

Il 15enne, di Vinovo, in provincia di Torino, è stato poi rintracciato e denunciato e multato per guida senza patente.

Il minorenne, approfittando del fatto che il padre stava dormendo, ha preso l’auto, una Ford Fiesta, ma quando si è trovato di fronte a un posto di blocco dei militari a Candiolo ha premuto sull’acceleratore.

Durante la fuga però ha perso il controllo del mezzo e ha rischiato di investire un militare.

L’auto del fuggitivo è stata rintracciata a poca distanza abbandonata a bordo strada, in via Pinerolo, e con le chiavi ancora inserite.

15enne di Vinovo rintracciato e denunciato

Gli accertamenti hanno consentito di risalire al conducente della macchina, che nel frattempo aveva fatto rientro a casa a piedi.

Raggiunto a casa dai militari dell’Arma, il ragazzo ha ammesso la bravata davanti al padre. (fonte LA STAMPA)