Algeria/ Almeno 14 soldati dell’esercito sono stati uccisi in un’imboscata. Terroristi hanno attaccato i militari nella provincia di Tipaza

Pubblicato il 30 Luglio 2009 11:13 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 11:13

algeriaAlmeno 14 militari dell’esercito algerino sono rimasti uccisi in un’imboscata. Ancora ignoti gli autori dell’attacco, avvenuto nella provincia di Tipaza, nella zona occidentale del paese. Secondo quanto riferisce il quotidiano “El Watan”, l’attacco è avvenuto ieri mattina e i militari facevano parte di un convoglio.

Invece, secondo “El-Khabar”, il principale giornale algerino, sarebbero venti i soldati morti e altri sette quelli rimasti gravemente feriti. Stando a fonti dell’esercito, il gruppo di militari apparteneva alla brigata “Masha”‘, che era uscita ieri mattina dalla caserma della zona per recarsi in una postazione di osservazione che si trova in un’area isolata, nella zona di Dair al-Damus.

Proprio in quella zona è avvenuto l’agguato. Un nutrito gruppo di terroristi ha attaccato i militari intorno alle 11 ora locale, attendendoli in una zona denominata “Hazi Taqa”, che si trova a metà strada tra i comuni di al-Damus e Milak. Sembra che i terroristi avessero piazzato alcuni ordigni sul terreno che sono esplosi al passaggio dei soldati. Uno dei camion che trasportava militari era carico di armi e si ritiene che i terroristi abbiano organizzato l’agguato con l’obiettivo di rubarle.