Anonymus pronto a distribuire il film Sony ritirato per le minacce nordcoreane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Dicembre 2014 12:33 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2014 12:33
Anonymus pronto a distribuire il film Sony ritirato per le minacce nordcoreane

Anonymus pronto a distribuire il film Sony ritirato per le minacce nordcoreane

ROMA – Anonymus pronto a distribuire il film Sony ritirato per le minacce nordcoreane. Si profila una guerra tra hacker buoni e cattivi: potrebbe essere infatti Anonymous a distribuire The Interview, il film che la Sony ha deciso di ritirare dopo le minacce da parte di hacker provenienti probabilmente dalla Corea del Nord. Il gruppo ha affermato in una serie di Tweet di essere pronto a fare un “regalo di Natale” a tutti gli utenti del web.

Nel messaggio Anonymous minaccia di entrare nei sistemi della major per rubare il film, che nessun circuito di cinema negli Usa ha voluto distribuire. “Non stiamo con nessuna delle due parti, vogliamo solo vedere il film – scrive il collettivo – ci siamo infiltrati nei vostri sistemi molto prima della Corea del Nord, e pensavamo che fosse un buon avvertimento per riparare le vostre falle”.

Nei tweet c’è anche un richiamo patriottico, un invito a non abbassare la testa di fronte alle aggressioni liberticide, con altri metodi lo stesso fatto alla Sony dal presidente Obama. “Siamo veramente così deboli da ritirare un film solo perché non piace a un dittatore nordcoreano? E cosa succederà dopo?”.