Apple, violati i brevetti del Caltech: dovrà pagare 837 milioni di dollari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2020 8:37 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2020 8:37
Apple condannata a pagare 837 milioni di dollari per brevetti violati

Apple dovrà pagare 837 milioni di dollari alla Caltech per violazione dei brevetti (Foto di repertorio ANSA)

WASHINGTON – Quattro brevetti depositati dell’università del Caltech di Pasadena sarebbero stati violati da Apple e Broadcom. Questa la sentenza del tribunale di Los Angeles, che ha condannato le due compagnie a pagare un risarcimento danni rispettivamente di 837 milioni di dollari per Apple e 270 milioni di dollari per Broadcom.

Secondo le accuse, le due compagnie avrebbero utilizzato le tecnologie per la trasmissione wi-fi contenute in 4 brevetti depositati dall’università del California Institute of Technology. Il Caltech aveva intentato causa nel 2016 sostenendo che prodotti Apple come iPhone, iPad e Mac contenevano componenti elettronici prodotti da Broadcom, accusata a sua volta di aver rubato i loro brevetti. (Fonte ANSA)