Argentina, sottomarino Ara San Juan: si torna a cercare dopo “nuovi contatti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 dicembre 2017 19:53 | Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2017 19:53
sottomarino-argentina

Il sottomarino Ara San Juan scomparso al largo dell’Argentina (foto Ansa)

BUENOS AIRES – Nuove speranze per il sottomarino scomparso al largo dell’Argentina? La Marina argentina ha reso noto di avere “rilevato un nuovo contatto” nell’area dove lo scorso 15 novembre si sono perse le tracce del sottomarino Ara San Juan nella acque del sud dell’Oceano Atlantico. Lo scrive il quotidiano La Nacion nella sua versione online precisando che sarà “esaminato” da un sommergibile russo presente nell’area delle ricerche.

Nelle scorse settimane era stato licenziato l’ammiraglio Marcelo Srur che era a capo della Marina argentina dopo la scomparsa del sottomarino Ara San Juan e del suo equipaggio nelle acque meridionale dell’Oceano Atlantico il mese scorso. Lo aveva scritto per prima la Bbc online precisando che il ministro della Difesa lo ha di fatto ‘pensionato’. Una vasta operazione di ricerca internazionale era stata lanciata alla ricerca del sommergibile. Alcune navi sono ancora presenti nel luogo dove si presume che sia sparito ed esattamente nell’area dove erano stati registrato un rumore nelle ore seguenti alla sua scomparsa.