Australia: il sub aggredito dallo squalo nel 2009 torna ad immergersi

Pubblicato il 24 Marzo 2011 12:26 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2011 12:26

Paul de Gelder

SYDNEY (AUSTRALIA) – Paul de Gelder è un sub della marina militare australiana che dopo essere stato aggredito da uno squalo ha perso una gamba e un braccio.

E’ accaduto a Sydney nel 2009, ma della notizia si parla in questi giorni: Paul de Gelder ha deciso infatti di tornare ad immergersi malgrado le protesi che è costretto a portare.

Il video, visibile cliccando qui, mostra una feroce lotta tra il sub e lo squalo. Paul è stato salvato grazie all’intervento dei colleghi che hanno messo in fuga lo squalo.