Brasile: resa conti tra gang a Belo Horizonte, 4 morti in un locale

Pubblicato il 27 agosto 2012 22:30 | Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2012 0:37

RIO DE JANEIRO- Notte di paura e sangue a Belo Horizonte, in Brasile: banditi hanno fatto irruzione in un ristorante nella zona est della città, dove era in corso un concerto di musica ‘pagode’ (uno stile simile alla samba), e hanno iniziato a sparare sulla folla. Bilancio: quattro morti e quattro feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni.

Secondo la polizia – che dentro il locale, a quell’ora pieno di persone, ha trovato persino una mitragliatrice in dotazione all’esercito – la sparatoria è avvenuta per un regolamento di conti tra gang rivali. ”Tre sospetti sono scesi da due veicoli e hanno sparato i colpi di arma da fuoco”, ha precisato il tenente-colonnello della polizia militare, Robson Queiroz.

Per le autorità, l’intenzione del blitz criminale era quella di eliminare determinati obiettivi, ma alla fine nella traiettoria dei proiettili sparati all’impazzata sono finiti anche alcuni spettatori innocenti. Uno dei killer è riuscito in un primo momento a scappare, a bordo di una moto, ma è morto in seguito dopo aver cercato di forzare un posto di blocco ed essere stato raggiunto da un proiettile sparato da un agente delle forze dell’ordine, che ha reagito al fuoco aperto dal fuggitivo.