Caracas: una statua di Fidel al posto del McDonald’s

Pubblicato il 19 Aprile 2010 19:26 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2010 19:26

Una statua di Fidel Castro al posto di un McDonald’s. Succede a Caracas, in pieno centro. Promotore dell’iniziativa, il Partito socialista unito del Venezuela (Psuv) del presidente Hugo Chavez.

Sul luogo dove sorgerà il monumento in onore del lìder maximo ci sono adesso due fast food, un McDonald’s e un Wendy’s. “È un’incoerenza ideologica avere due ristoranti che s’identificano con l’impero americano nel pieno centro storico rivoluzionario della nostra città”, ha sottolineato il Psuv. Che ha precisato: “L’iniziativa non è un gesto di xenofobia, ma punta semplicemente a dare a Fidel Castro tutto il suo valore storico e politico”.

A Caracas intanto sono in corso i festeggiamenti per i 200 anni dell’indipendenza dalla Spagna: alla manifestazione centrale dell’anniversario partecipano tra gli altri, oltre al presidente Hugo Chavez, i colleghi di Cuba, Raul Castro, del Nicaragua, Daniel Ortega, e dell’Argentina, Cristina Fernandez Kirchner.