I cento contro Papa Francesco “sacrilego” e idolatrico”. Il documento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2019 14:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2019 14:42
I cento contro Papa Francesco "sacrilego" e idolatrico". Il documento

Papa Francesco (Ansa)

ROMA – Cento tra studiosi, sacerdoti e laici hanno sottoscritto un documento, in sette lingue, per denunciare la deriva sacrilega e idolatrica del pontificato di Papa Francesco. 

Cosa contestano i cento al papa argentino? Come caso di sdoganamento anti-dogmatico dell’idolatria, quello della “dea Pachamama“, divinità amazzonica. Per quanto riguarda il sacrilegio, la firma sul “Documento sulla Fraternità Umana” insieme a quella del Grande Imam della moschea di Al-Azhar, considerato la massima autorità teologica islamica.

La dea pagana Pachamama

“Il 4 ottobre – si legge nel documento – papa Francesco ha partecipato ad un atto di adorazione idolatrica della dea pagana Pachamama. Ha permesso che questo culto avesse luogo nei Giardini Vaticani. Profanando così la vicinanza delle tombe dei martiri e della chiesa dell’Apostolo Pietro. Ha partecipato a questo atto di adorazione idolatrica benedicendo un’immagine lignea della Pachamama”.

Il Documento firmato con il Grande Imam della moschea di Al-Azhar

Questa dichiarazione affermava che ‘il pluralismo e la diversità di religioni, colore, sesso, razza e linguaggio sono voluti da Dio nella Sua saggezza, attraverso la quale ha creato gli esseri umani. Questa saggezza divina è la fonte da cui discende il diritto alla libertà di credo e alla libertà di essere diversi’. Il coinvolgimento di papa Francesco nelle cerimonie idolatriche indica che egli intendeva dare a questa affermazione un senso eterodosso. Il quale consente che l’adorazione pagana di idoli venga considerata un bene voluto da Dio in senso positivo”. (fonte Ansa)