Congo: Thomas Lubanga condannato a 14 anni per i bambini-soldato

Pubblicato il 10 luglio 2012 12:05 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 12:19

BRUXELLES – Quattordici anni di carcere  a Thomas Lubanga, ex capo della milizia delle Repubblica democratica del Congo, per aver arruolato e fatto combattere bambini-soldato. La decisione è stata presa dalla Corte penale internazionale (Cpi). La condanna di Lubanga è la prima pronunciata da quando la Cpi è diventata operativa.

Lubanga era stato riconosciuto colpevole del crimine di arruolamento dei bambini-soldato dalla stessa Corte il 14 marzo scorso. La decisione sulla condanna è stata presa dalla Corte a maggioranza, ha precisato il presidente dandone lettura, tenendo conto delle circostanze attenuanti, in particolare dell’atteggiamento collaborativo tenuto dall’imputato durante il processo nonostante le pressioni esercitate dall’accusa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other