Dubai, comico si accascia e muore di infarto sul palco: pubblico pensava fosse parte dello show

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2019 11:47 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 11:47
Comico indiano morto durante show

Manjunath Naidu, il comico indiano morto durante il suo show

ROMA – Morire sul palco davanti al proprio pubblico che continua a ridere. Un comico indiano si è accasciato davanti agli spettatori per un arresto cardiaco, ma le persone in sala non lo hanno aiutato pensando che il malore facesse parte dello show. Quando si sono accorti che Manjunath Naidu stava male davvero sono intervenuti, ma ormai il comico di 36 anni era morto nel famoso hotel di Dubai in cui si stava esibendo.

Secondo la ricostruzione di India Today, il comico stava eseguendo un monologo sull’ansia quando ha avuto un collasso e si è seduto sulla sedia. La mossa però faceva parte dello spettacolo e nessuno ci ha fatto caso. Poi si è sdraiato, con un arresto cardiaco in corso, ma il pubblico continuava a ridere divertito e inconsapevole di quanto stava accadendo realmente.

Una donna presente allo show ha raccontato al quotidiano: “Stava tenendo un monologo sull’ansia e sul rapporto con il padre, ma all’improvviso ha cominciato ad affannare fino a quando non è caduto a terra, ma non avremmo mai pensato ad un vero malore”. Quando si sono accorti che qualcosa non andava, subito sono scattati i soccorsi ma il comico era già morto. Miqdaad Dohadwala, un suo caro amico e collega, ha confermato l’accaduto: “Era l’ultima parte del suo show, dopo il pezzo nel quale parlava di come lui soffrisse d’ansia il monologo sarebbe finito”. (Fonte India Today)