Ebola a un passo dalla mutazione. Virus potrebbe diffondersi con il respiro

Pubblicato il 2 ottobre 2014 15:33 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 15:53
Ebola, a un passo dalla mutazione. Virus potrebbe diffondersi con il respiro

Ebola, a un passo dalla mutazione. Virus potrebbe diffondersi con il respiro

NEW YORK – Ebola potrebbe trasmettersi anche con il respiro. Per gennaio si prevedono un milione e quattrocentomila casi. Il primo caso fuori dall’Africa è approdato negli Stati Uniti dove è stato ricoverato e messo in quarantena insieme ai suoi famigliari, un paziente proveniente dalla Liberia. Ebola avanza ed è a un passo dalla mutazione: potrebbe, infatti, cominciare a diffondersi per via aerea. E’ l’allarme lanciato dall’Onu.

Anthony Banbury, capo della missione Onu che in Africa Occidentale sta combattendo contro il virus, ha spiegato al Telegraph:

“Il virus dell’Ebola potrebbe mutare e diffondersi per via aerea se l’epidemia non verrà tenuta sotto controllo velocemente”.

In Sierra Leone il virus viaggia alla velocità di cinque nuovi casi l’ora e la cifra potrebbe raddoppiare entro fine mese se il Paese non verrà aiutato dalla comunità internazionale. La denuncia è dell’Ong Save the Children, ed è solo uno dei catastrofici numeri circolati in questi mesi. Se la febbre emorragica dovesse mutare e cominciare a diffondersi tramite respiro, la velocità di contagio crescerebbe in maniera esponenziale. E non ci sarebbe più scampo.