Florida, strage al salone di bellezza: 3 donne uccise

Pubblicato il 18 Ottobre 2012 20:36 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2012 23:01
Il salone di bellezza di Casselberry

CASSELBERRY (FLORIDA, STATI UNITI) – Ancora una strage in America. Un uomo armato è entrato  in un salone di bellezza a Casselberry, in Florida e ha aperto il fuoco uccidendo tre donne, e ferendone una quarta. Il killer è poi uscito e si è sparato poco distante, uccidendosi. Altre due donne presenti nel saloon sono riuscite a scappare, mentre una delle vittime forse era incinta. Lo riferisce la stampa locale.

La donna ferita è stata invece trasportata all’ospedale di Orlando, ma i medici non hanno rilasciato alcun commento sulle sue condizioni.

L’uomo, secondo le prime ricostruzioni rilasciate dalla portavoce della polizia Sara Brady, è entrato nel salone di bellezza alle 11 del mattino. Per le forze dell’ordine alla base del gesto potrebbe esserci la gelosia: l’accesso d’ira dell’uomo potrebbe essere stato scatenato da una lite domestica avvenuta poche ore prima tra il killer e una delle donne uccise nella strage.

“Abbiamo visto l’uomo con la pistola in mano”, ha detto Juan Diaz che si trovava in un negozio vicino al salone di bellezza dove è avvenuta la sparatoria. Il testimone è stato poi uno dei primi a soccorrere i feriti.