Fukushima: “Contenitori reattori intatti”

Pubblicato il 30 Novembre 2011 16:41 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2011 16:46

TOKYO – La fusione parziale del combustibile nucleare ha eroso il contenitore primario dei reattori fino a un massimo di 65 cm, lasciando ''del tutto integra la parte esterna in acciaio''. Lo ha annunciato in serata la Tepco, gestore della centrale di Fukushima, fornendo gli ultimi e importantissimi dati sulla peggiore crisi nucleare dopo Cernobyl.