Giappone, serpente in una centralina provoca un maxi blackout a 48mila case

Pubblicato il 28 Settembre 2010 - 13:22 OLTRE 6 MESI FA

Un serpente infiltratosi in una centralina elettrica ha provocato un maxi blackout in una città del Giappone centrale, facendo piombare nel buio circa 48.000 abitazioni. L’inusuale incidente è avvenuto la scorsa notte nell’area nordoccidentale di Ichinomiya, nella prefettura di Aichi.

Secondo la ricostruzione dei tecnici del gestore elettrico locale, Chubu Denryoku, poco prima delle ore 23.00 un serpente da 1,3 metri di lunghezza si è introdotto nell’impianto di conversione elettrica di una centralina, andando a provocare con un corto circuito che ha mandato in tilt l’intera postazione.

Il blackout ha tenuto al buio l’area della città per un massimo di 75 minuti, prima dell’intervento dei tecnici che hanno scoperto nella centralina il corpo carbonizzato dello sfortunato rettile, folgorato dalla scarica elettrica.