India, in fuga da gruppo di scimmie furiose precipitano dalla terrazza: una morta, l’altra ferita

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2019 6:07 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2019 20:36
India, in fuga da gruppo scimmie e precipitano dalla terrazza: una morta, l'altra ferita

India, in fuga da gruppo scimmie e precipitano dalla terrazza: una morta, l’altra ferita

NEW DELHI – A Balrampur, nello stato dell’Uttar Pradesh in India, un gruppo di scimmie ha aggredito la 60nne Savistri Devi e la nuora Renu: in preda al panico, per cercare di sfuggire alla furia dei mammiferi le due donne hanno iniziato a correre e sono precipitate da una terrazza. 

Savitri è deceduta subito dopo la caduta mentre Renu solo ferita è scappata ed è stata poi ricoverata in ospedale, come riferito da NDTV. L’episodio segue a pochi mesi di distanza un altro avvenuto ad Agra: dopo essere stata aggredita dalle scimmie, una donna è morta dissanguata. E sempre nella stessa città, è deceduto un bambino di soli 12 giorni, rapito da una scimmia mentre la mamma lo stava allattando. 

In India in base a una legge promulgata nel 1972 sulla protezione della fauna selvatica, le scimmie sono una specie protetta, non possono essere spostate dal loro habitat, sterilizzate o uccise.