India, chiama la piazza come il primo ministro. Gli oppositori lo decapitano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 marzo 2018 6:20 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2018 17:23
India, chiama la piazza come il primo ministro. Gli oppositori lo decapitano (foto d'archivio Ansa)

India, chiama la piazza come il primo ministro. Gli oppositori lo decapitano (foto d’archivio Ansa)

NEW DELHI, INDIA – Ramchandra Yadav, 70 anni, è stato decapitato nel distretto di Bihar a Darbhanga, presumibilmente dopo aver chiamato una piazza cittadina “Narendra Modi”, il primo ministro indiano, come sostenuto dalla famiglia.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Yadav, un sostenitore del BJP, partito popolare indiano, è stato aggredito da 40-50 uomini con mazze da hockey e spade, arrivati in motocicletta, ha riferito il figlio Tej Narayan.
“Mio padre è andato da loro per spiegare la situazione, ma è stato decapitato con una spada e quando mio fratello maggiore è intervenuto, l’hanno aggredito”, ha detto Tej Narayan ai media.
Ha raccontato un precedente: due anni fa, un fratello è stato ucciso dopo aver esposto in piazza una foto del primo ministro Narendra Modi.

“Gli aggressori erano sostenitori di RJD, Rashtriya Janata Dal, che ha maltrattato il Primo Ministro”, ha affermato Tej Narayan.
Alla domanda su quale fosse l’innesco dell’aggressione ha risposto che gli uomini erano sconvolti che ci fosse “piazza Narendra Modi in un posto roccaforte del RJD”, partito Nazional-Popolare, attivo soprattutto nello stato del Bihar.

Aver conquistato dei seggi dopo il risultato delle urne ha incoraggiato gli aggressori, ha affermato Tej Narayan.
Il fratello Kamal Dev Yadav è in cura presso il Darbhanga Medical College Hospital, la polizia ha arrestato gli aggressori, scrive NDTV.
Alla domanda se l’incidente fosse collegato alla “piazza Narendra Modi”, un agente ha commentato che saranno vagliate tutte le ipotesi.
“C’è una precedente contesa e sono presenti molti fattori, le indagini non hanno finora trovato collegamenti con i risultati del voto”.
I sostenitori del BJP, infuriati, hanno bloccato la strada principale a Darbhanga e si sono allontanati solo dopo che la polizia li ha placati e assicurato un’indagine approfondita.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other