Iraq/ Arrestato il vice capo militare di al Qaeda

Pubblicato il 17 Giugno 2009 16:50 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2009 17:22

Il vice comandante militare di al Qaeda in Iraq è stato arrestato a Baghdad, a quanto si apprende dall’Agi.
L’uomo, catturato insieme ai complici durante un blitz in un’abitazione nel quartiere di Ghazaliyah, sarebbe il mandante dell’assassinio di Harithi al-Obaidi, presidente della commissione parlamentare per i diritti umani e capo del principale partito sunnita.

Ahmed Abed Oweiyed, secondo la polizia di Baghdad, diede a un adolescente l’incarico di sparare al parlamentare mentre questi si trovava in una moschea. Poi, il ragazzo gettò una bomba tra la folla e uccise tre persone, prima di togliersi la vita.