Libia, il regime mette una taglia sul capo dei ribelli Jalil

Pubblicato il 9 Marzo 2011 18:07 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2011 18:17

TRIPOLI – Le autorità del regime libico hanno posto una taglia di 500.000 dinari (290.000 euro circa) sulla cattura e la consegna del capo del Consiglio nazionale libico, il governo provvisorio ribelle, Mustafa Abdel Jalil. Lo annuncia la tv di stato libica, che definisce Jalil una ”spia”.

La taglia prevede una ricompensa inferiore, 200.000 dinari (circa 160.000 dollari) per chi invece fornirà informazioni utili alla cattura di Jalil.