Medici le dicono: “Hai il cancro”. Diagnosi sbagliata per colpa dei tatuaggi…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2015 12:10 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2015 12:10
Medici le dicono: "Hai il cancro". Diagnosi sbagliata per colpa dei tatuaggi

Medici le dicono: “Hai il cancro”. Diagnosi sbagliata per colpa dei tatuaggi

LOS ANGELES – I medici le avevano diagnosticato un cancro all’utero da Papilloma Virus, ma avevano sbagliato. Una giovane donna ha raccontato di essere rimasta scioccata dalla diagnosi e di aver chiesto un secondo parere, scoprendo così che a trarre in inganno i medici erano stati i pigmenti dei suoi tatuaggi, che si illuminavano negli esami come le cellule cancerogene.

Il Mattino racconta la storia vissuta dalla ragazza, che dal panico iniziale ora si è tranquillizzata:

“La donna, come riportano i media locali, scioccata dalla notizia ha fatto dei controlli e con l’aiuto del dottor Eskander di Orange County ha scoperto un’anomalia. In realtà le cellule vicino al suo bacino si illuminavano come fossero malate, ma erano solo colorate. La paziente ha, infatti, numerosi tatuaggi sulle gambe e la pigmentazione sembra sia arrivata alle cellule ingannando così anche i medici. Nessuna malattia per l’appassionata di tatuaggi, che dopo ulteriori esami ha avuto la conferma di essere in piena salute”.