Messico/ Prete investe sei persone con l’auto, un morto. Arrestato dalla polizia

Pubblicato il 14 Agosto 2009 11:40 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2009 12:49

È’ costato la vita a una donna e il ferimento di ulteriori cinque persone l’incidente stradale provocato in Messico da monsignor Eduardo Porfirio Patino Leal, vescovo della diocesi di Cordoba, nello Stato sud-orientale di Veracruz.

Mentre era al volante della sua auto il prelato ha infatti investito sei persone, dopo aver perso il controllo della vettura mentre stava attraversando il centro di Huatusco, città situata 330 chilometri a est di Città del Messico.

I primi accertamenti hanno individuato come causa primaria del sinistro l’eccesso di velocità, ma la versione dei fatti sostenuta dal religioso al volante è che mentre guidava si sarebbe sentito male, e avrebbe quindi perso il controllo del veicolo.

Monsignor Patino Leal è stato subito arrestato dalla polizia, ma poche ore dopo è stato liberato grazie al pagamento di una cauzione dall’importo equivalente a quasi 5mila euro. Il monsignore dovrà ora affrontare un processo per omicidio colposo. La vittima, deceduta al pronto soccorso, si chiamava Marchela Colorado Velasquez, venditrice ambulante di frutta, e aveva 75 anni; feriti due minorenni di 11 e 13 anni, e altre sono tre donne di eta’ compresa fra i 40 e i 70.