Cronaca Mondo

Nate, tempesta devasta Costa Rica, Nicaragua e Honduras. E minaccia New Orleans

nate-tempesta-costa-rica

Nate, tempesta devasta Costa Rica, Nicaragua e Honduras. E minaccia New Orleans (foto Ansa)

ROMA – Sono salite ad almeno 22 le vittime della tempesta tropicale Nate nel Centro America, che ha colpito soprattutto Costa Rica, Nicaragua e Honduras: i tre Paesi centro americani sono in stato di emergenza mentre continuano le ricerche dei dispersi, che per il momento sono oltre 20. E fra qualche giorno la tempesta potrebbe toccare le coste americane, in particolare quelle della Louisiana e New Orleans. Secondo quanto riporta la Bbc online, in Costa Rica circa 400.000 persone sono rimaste senza acqua e migliaia hanno abbandonato le proprie case. Secondo gli esperti la tempesta dovrebbe diventare un uragano di categoria uno prima di arrivare negli Usa domenica.

Il governo del Costa Rica ha dichiarato lo stato di emergenza in seguito ai danni e alle vittime causati dalla tempesta. Lo riferisce il portale d’informazione del Paese la Nacion, riportando che è salito a sei il bilancio delle vittime. La tempesta tropicale ha causato ingenti danni a proprietà, coltivazioni e strade. Le vittime sono state registrate a Cartago, Mora, Valverde Vega, Tarrazú e Santa Cruz de Guanacaste a causa di frane, cadute di alberi e incidenti. I soccorsi vengono resi difficili dallo straripamento dei fiumi.

Antonella Petris aggiunge su Meteo Web:

Secondo i meteorologi, potrebbe rafforzarsi fino a diventare un uragano e arrivare a colpire questo weekend New Orleans e altre zone degli Stati Uniti che si affacciano sul Golfo del Messico. Nate ha raggiunto la forza di tempesta tropicale vicino alla costa del Nicaragua, dove si prevede porterà, in totale, tra i 38 e i 50 centimetri d’acqua – persino 76 in alcune aree.

To Top