New York, cellulari si potranno di nuovo usare in classe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2015 14:00 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2015 14:00
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

ROMA – A New York gli studenti potranno di nuovo usare il cellulare in classe. A deciderlo è stato il sindaco di New York Bill De Blasio revocando il divieto che era stato imposto dal precedessore, Michael Bloomberg. Secondo Be Blasio “i genitori devono avere la possibilità di restare in contatto con i loro ragazzi” e lo stesso sindaco di New York in passato aveva ammesso che suo figlio Dante aveva già più volte violato il divieto portando di nascosto il cellulare tra i banchi della Brooklyn Technical High School.

Michael Bloomberg aveva imposto il divieto per evitare che gli studenti copiassero o organizzassero risse. Il divieto era applicato soprattutto nelle scuole più difficili, quelle col metal detector all’entrata. Talmente capilare il controllo che spesso fuori da queste scuole si potevano trovare camioncini che per un dollaro al giorno consentivano agli studenti di parcheggiare i loro apparecchi fino all’uscita.

Carmen Farina, il New York Schools Chancellor, ha così spiegato questa scelta al Daily News: “Ci sono reali benefici per l’istruzione, incorporando questi oggetti nelle nostre aule. In tutto il Paese, gli insegnanti ormai li usano per superare le barriere linguistiche nelle classi multiculturali, incoraggiare la partecipazione, e ricavare dati sulla comprensione da parte degli studenti dei concetti chiave. Stanno insegnando ai ragazzi come usare la tecnologia in maniera sicura e responsabile, e diventare buoni cittadini digitali”.