Cronaca Mondo

Perù, bus precipita in un burrone alla “Curva del Diavolo”: quasi 50 morti

Perù-bus-burrone

Perù, bus precipita in un burrone alla “Curva del Diavolo”: decine di morti (Foto Ansa)

LIMA – Tragedia in Perù. Un autobus interprovinciale è precipitato in un burrone a circa 80 chilometri a nord della capitale Lima. Secondo i primi dati ufficiali diffusi dai pompieri locali, solo cinque persone sono sopravvissute all’incidente, mentre altre 48 sono morte. 

L’incidente è avvenuto al km 75 della Panamericana Norte, nei pressi di Pasamayo (Hural), in quella che è nota localmente come la Curva del Diavolo. L’incidente è avvenuto intorno alle 11:45 locali (le 17:45 in Italia), quando un camion che circolava nella direzione opposta all’autobus ha bucato una gomma, uscendo dalla sua corsia e scontrandosi con il bus, che è caduto da un’altezza di oltre 100 metri finendo su una piccola spiaggia sull’oceano Pacifico.

Le autorità peruviane hanno organizzato un’importante operazione di recupero dei corpi nel luogo dell’incidente. Una trentina di pompieri, aiutati da elicotteri della polizia nazionale e due brigate della Protezione Civile hanno prima evacuato i cinque soli sopravvissuti all’incidente – tutti ricoverati in ospedali della zona – per poi concentrarsi sul recupero delle salme delle vittime, prima che salga la marea e copra il luogo dove è caduto il bus.

 

To Top