Siria: bomba in una moschea a Damasco, almeno 40 morti

Pubblicato il 21 Marzo 2013 21:56 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2013 21:56

Siria: bomba in una moschea a Damasco, almeno 40 mortiDAMASCO – Una bomba è stata fatta esplodere in una moschea a Damasco, in Siria. Secondo il primo bilancio almeno 40 persone hanno perso la vita. La notizia dell’attentato, avvenuto giovedì sera, è stata data dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani che opera in Siria.

Tra le vittime anche un alto esponente del clero sunnita, lo sceicco Mohammed Said Ramadan Al Buti, favorevole al regime. Al Buti, che aveva più di 90 anni, stava tenendo un sermone nella moschea Al Iman nel quartiere di Al Mazraa quando un attentatore suicida, secondo la televisione di Stato, si è fatto saltare in aria provocando almeno venti vittime.