Terremoto California, scossa del 4,9 a Ridgecrest dopo i due violenti sismi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2019 18:56 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2019 18:56

Nuova scossa di terremoto a Ridgecrest, in California (Credit USGS)

ROMA – La terra continua a tremare in California, dopo che un sisma di magnitudo del 7.1 è stato registrato a Ridgecrest il 6 luglio. Il 12 luglio una nuova scossa di terremoto del 4.9 è stata registrata dal servizio geologico statunitense USGS, nello stesso epicentro delle altre due violente scosse dei giorni passati.

Il terremoto è avvenuto alle 6,11 del mattino del 12 luglio ora locale, le 15,11 in Italia. Altre 9 scosse di magnitudo tra 2 e 3 sono state registrate nelle ore successive. Il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles è in allerta ed è entrato in modalità emergenza per i terremoti. Gli elicotteri e i mezzi dei pompieri sono entrati in azione per verificare che no ci siano danni o feriti. 

Secondo il sistema di monitoraggio dei terremoti statunitense, negli ultimi 10 giorni sono stati registrati 649 scosse con magnitudo pari o superiore al 3 e tutte nello stesso epicentro. Il sisma è stato così forte da svegliare alcune persone nella periferia di Los Angeles ed è stato avvertito anche a Bakersfield, nella Death Valley e nell’Orange County. (Fonte Los Angeles Times)

5 x 1000