Tide, il detersivo più rubato negli Usa: “oro liquido” del traffico di droga

Pubblicato il 8 Gennaio 2013 23:00 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2013 23:02
Tide, il detersivo più rubato negli Usa: "oro liquido" del traffico di droga

Tide, il detersivo più rubato negli Usa: “oro liquido” del traffico di droga

NEW YORK – Il detersivo Tide è il più famoso e più rubato negli Stati Uniti. C’è chi lo chiama “liquid gold“, cioè oro liquido, perché scompare dagli scaffali di supermercati e alimentari. Il motivo di tanti furti però non c’entra con la pulizia. Dopo lunghe indagini la polizia americana ha scoperto che i contenitori del Tide sono l’obiettivo dei tossicodipendenti, perché accettati anche come merce di scambio dagli spacciatori.

Il fatto, spiega la stampa americana, è che il famosissimo detersivo in vendita negli Stati Uniti fin dal 1946 ha un prezzo più elevato degli altri, ed è facile da rubare perché non lascia tracce come avviene per gli oggetti di più alto valore.

Una bottiglia da 150 once, hanno scoperto gli investigatori nello Stato del Maryland, viene rivenduta per 5 dollari ad altri commercianti, che a loro volta lo rivendono ad almeno 20 dollari. La polizia ha scoperto che gli stessi spacciatori spesso accettano di essere pagati con una confezione di detersivo per l’acquisto di almeno 10 dollari di erba o di cocaina.