New York, atterraggio di emergenza al Jfk: forse un incendio al motore

Pubblicato il 22 Novembre 2010 8:02 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 8:51

Un volo della compagnia americana Delta partito da New York e diretto a Mosca è rientrato con un atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Jfk, in seguito al sospetto incendio di un motore. Un centinaio di pompieri erano stati allertati, ma il velivolo, con a bordo 200 persone, ha toccato terra senza problemi. Prima di atterrare, il pilota ha scaricato i serbatoi di carburante, a scopo precauzionale.

Un portavoce dello scalo newyorchese ha riferito che il pilota del volo Boeing 767, Delta 30, diretto a Mosca, preoccupato da un problema al motore di sinistra emerso poco dopo il decollo, ha deciso di fare al ritorno a Jfk. Tuttavia ha sottolineato che il danno al motore non aveva provocato alcun incendio. L’aereo aveva 193 passeggeri a bordo, sbarcati a New York senza alcun problema.

[gmap]