Usa, Stewart Parnell vendette burro arachidi alla salmonella: rischia ergastolo

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 luglio 2015 7:00 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2015 2:06
Usa, Stewart Parnell vendette burro arachidi alla salmonella: rischia ergastolo

Usa, Stewart Parnell vendette burro arachidi alla salmonella: rischia ergastolo

WASHINGTON – Ha venduto burro di arachidi in Georgia nonostante fosse risultato positivo alla salmonella. Per questo Stewart Parnell, 61 anni, ex proprietario della Peanut Corporation of America, rischia di trascorrere il resto dei suoi giorni in carcere.

Parnel è già stato riconosciuto colpevole dopo che al burro di arachidi contaminato è stata imputata la morte di nove persone, con oltre 700 che hanno sofferto di vari disturbi. Per il 21 settembre è attesa la sentenza con la pena da scontare.

A parlare di ergastolo è un rapporto preliminare emerso con le linee guida sul caso per i giudici federali che dovranno esprimersi a settembre. Il carcere a vita sarebbe un’eventualità che sia gli avvocati di Parnell che i difensori delle vittime definiscono “senza precedenti”.