Usa, strage in Alabama. Ragazzo di 14 anni stermina la propria famiglia: padre, matrigna e tre fratelli

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2019 12:55 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 12:55
Polizia Usa

(Foto archivio Ansa)

LIMESTONE (ALABAMA, USA) – Un ragazzino di 14 anni ha sterminato la propria famiglia a colpi di pistola a Elkmont, nello Stato dell’Alabama. E’ successo nella notte tra lunedì e martedì 3 settembre. 

Il giovane ha poi confessato la strage: ha sparato usando una pistola calibro nove nella casa di famiglia nel nord dell’Alabama, al confine con il Tennessee, uccidendo il padre, la matrigna e i suoi tre fratelli. Poi ha chiamato la polizia e ha confessato

Tre delle vittime sono morte sul posto e le altre due in ospedale. Lo riporta la Cnn.

Fonte: Cnn