Usa, New york. Mamma 35 anni uccide figlio 20 mesi in bagno ristorante

Pubblicato il 31 Marzo 2015 8:20 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2015 8:20
Latisha Fisher

Latisha Fisher

USA, NEW YORK – Una mamma trentacinquenne ha ucciso il figlio di 20 mesi nel bagno di un ristorante a New York. La donna, Latisha Fisher, avrebbe soffocato il bimbo.

Ad un’altra cliente che entrava nel bagno ha spiegato di avergli ”messo la mano sulla bocca per farlo dormire”.

La mamma si e’ chiusa in bagno facendo allungare la fila e destando l’attenzione dei dipendenti che, quando hanno trovato la chiave per aprire il bagno, hanno trovato il bimbo incosciente. La donna è stata fermata dalla polizia.