La stampa saudita: “Al Zawahiri ha tradito Bin Laden: ha dato la soffiata agli Usa”

Pubblicato il 5 Maggio 2011 11:09 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2011 11:09

RIAD – Il vice che tradisce il suo capo: al Zawahiri che mette nelle mani degli Usa l’amico e compagno Osama Bin Laden. L’indiscrezione, tutta da verificare, è del giornale saudita al Watan.

Sarebbe stati gli egiziani di al Qaeda a portare gli americani sulle tracce del loro nemico pubblico numero uno. Perché il medico sessantenne che ora sembra il favorito per la successione del terrorista avrebbe dovuto tradire Osama?

La sete di potere lo avrebbe portato a condurre gli americani fino al covo di Abbottabad, in Pakistan, anzi secondo i sauditi il corriere che materialmente ha permesso il blitz era un uomo di al Zawahiri.

Secondo al Watan, il corriere sarebbe un pachistano, e non un kuwaitiano, la cui identità sarebbe stata rivelata agli Usa da alcuni detenuti di Guantanamo.