Bancomat zero commissioni fino a 5 euro (micropagamenti con carte): pronto il protocollo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Ottobre 2020 8:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2020 12:19
Cashback pagamenti digitali, a febbraio il rimborso delle spese di Natale (max 150 euro)

Cashback pagamenti digitali, a febbraio il rimborso delle spese di Natale (max 150 euro) (Foto Ansa)

Pronto un protocollo per garantire ai commercianti zero commissioni sui micro-pagamenti con le carte fino a 5 euro.

Carte e bancomat zero commissioni. Secondo quanto confermano fonti di governo, nel confronto con gli operatori sarebbe emersa la disponibilità “di tutti” ad aderire, su base volontaria.

Per incentivare i pagamenti digitali su cui si basa il meccanismo del cashback che dovrebbe partire dal 1 dicembre.

Carte di credito e bancomat zero commissioni fino a 5 euro

Discorso diverso per le transazioni fino a 10 o 25 euro: per pagamenti di questi importi ci sarebbe la disponibilità a ridurre o azzerare le commissioni (come già fanno alcuni operatori con specifiche proposte commerciali), ma non dovrebbe esserci un protocollo specifico e ci si affiderà alla libera iniziativa degli acquirer.

Il discorso sulle commissioni è sempre stato centrale nel dibattito sull’utilizzo del Pos da parte dei commercianti. Commercianti che spesso lamentano una tassazione troppo elevata da applicare su transazioni relativamente basse. 

Cashback dal primo dicembre

In tema cashback, il premier Giuseppe Conte ha già anticipato quale potrà essere una forma di premio per chi paghi con carte di credito, bancomat o altre modalità elettroniche e digitali.

La possibilità di recuperare il 10% della spesa, fino a una restituzione massima di 300 euro all’anno. (fonte Ansa)