Cina alla conquista delle banche Usa dopo l’ok della Fed

Pubblicato il 10 Maggio 2012 0:19 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2012 0:22

NEW YORK – Le banche cinesi alla conquista degli Stati Uniti. La Fed ha dato il proprio via libera a tre colossi cinesi controllati dallo stato di ampliare le proprie attivita’ negli Stati Uniti. La banca centrale ha approvato l’acquisizione da parte di Industrial & Commercial Bank of China (Icbc controllata per il 70,7% dal governo cinese) della divisione americana di Bank of East Asia, che ha 780 milioni di dollari di asset e 13 sportelli a New York e in California.

E’ la prima volta che la Fed concede l’autorizzazione a una banca cinese di acquistare una banca americana. In base all’accordo, Icbc, China Investment Corp e Central Huijin Investment diveranno holding bancarie. La Fed ha dato il via libera anche a un ampliamento delle attivita’ di Bank of China negli Stati Uniti e all’Agricoltural Bank of China di aprire uno sportello a New York..