Daimler-Mercedes richiama pensionati al lavoro. Tra gli “Space Cowboys” un 75nne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Maggio 2014 12:54 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2014 12:54
Daimler-Mercedes richiama pensionati al lavoro. Tra gli "Space Cowboys" un 75nne

Daimler-Mercedes richiama pensionati al lavoro. Tra gli “Space Cowboys” un 75nne

ROMA – Daimler-Mercedes richiama pensionati al lavoro. Tra gli “space-cowboys” un 75nne. Altro che rottamazione: in Germania il gigante dell’industria automobilistica Daimler ha deciso di richiamare in servizio centinaia di pensionati, per sfruttare la loro esperienza e preparazione. Lo ha reso noto il capo del personale Wilfried Porth dalla centrale Daimler di Stoccarda. Già l’anno scorso, ha precisato il gruppo di Mercedes, sono stati reimpiegati circa 100 pensionati per un massimo di sei mesi.

Per il progetto Space Cowboys – che prende il nome da un film americano del 2000 su un gruppo di anziani astronauti richiamati in servizio -, Daimler ha messo in piedi un pool di esperti in cui si sono registrati già oltre 390 pensionati, da cui il gruppo richiama in servizio per progetti specifici con una retribuzione su base giornaliera, per esempio nel settore dell’IT o nella ricerca e sviluppo.

Il più anziano degli ex dipendenti iscritto al programma ha 75 anni. Ma qual è il contributo che i più anziani possono dare a un’azienda proiettata nel futuro? ”Effettivamente ci è capitato di non avere più nessuno che conoscesse uno speciale linguaggio di programmazione” datato, che l’azienda stava aggiornando, ha spiegato Porth.